“Via 7 ministri” La sorpresa nell’uovo di pasqua di Giorgia Meloni riservata a Salvini: se alle europee dovesse essere sorpassato da Forza Italia, la Lega potrebbe essere ridimensionata

Giorgia Meloni starebbe preparando un maxi-rimpasto di Governo da mettere in pratica subito dopo le prossime Elezioni Europee. Lo sostiene il quotidiano Repubblica, che avanza l’ipotesi di una sostituzione massiccia di ben 7 ministri in carica. Per il giornale romano, il Presidente del Consiglio ne avrebbe già parlato con alcuni leader di partito e avrebbe anche avvertito Mattarella. “La certezza è che dopo il voto, l’esecutivo non sarà più lo stesso”, scrive Repubblica. Secondo l’articolo, i ministri più a rischio sarebbero Daniela Santanché, attuale Ministro del Turismo, e un nome di quelli pesanti: il Ministro della Giustizia Carlo Nordio.

Indiziati di un “cambio in corsa” sarebbero anche Gilberto Pichetto e Alberto Zangrillo. Mentre uno fra Fitto, Giorgetti e Urso sarebbe in procinto di lasciare il suo posto per essere promosso a Commissario Europeo. Il Quirinale per ora non ha dato conferme, ed è evidente che un cambiamento così corposo dovrebbe passare prima in Parlamento. Sembra che Meloni potrebbe prendere in considerazione cambiamenti di squadra significativi soprattutto se, come indicano i sondaggi, alle Europee Forza Italia superasse la Lega. Questo risultato ribalterebbe gli equilibri nella maggioranza e porrebbe Salvini sempre più ai margini. Una soluzione gradita alla Premier, da tempo in rottura con il Capo della Lega.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

RaiUno nella bufera: ad Affari Tuoi la coppia di fidanzati non poteva esimersi dal bacio spinto in prima serata

Next Article

Da buona giornalista al servizio dei politici ci chiamava somari: a soli 43 anni, in pochi mesi, il solito tumore l'ha portata via

Related Posts