“Ce lo faremo consegnare entro 48 ore” Il ministro Tajani si sbilancia sui tempi per la consegna alla giustizia italiana dell’assassino di Giulia

Giulia Cecchettin, Tajani sul futuro di Filippo Turetta: “In Italia entro 48 ore”

Caso Giulia Cecchettin, Antonio Tajani annuncia il destino di Filippo Turetta che verrà estradato in Italia entro 48 ore. «Le donne vanno amate e rispettate, protette con il cuore e non è con le manette che si tiene una donna accanto a sé. L’accusato per questo omicidio è stato arrestato in Germania grazie alla collaborazione tra le forze di polizia di Italia e Germania e, nel giro di 48 ore, sarà in Italia per essere processato». Così il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, ha aperto il suo intervento finale alla convention Etna23 di Forza Italia a Taormina, preannunciando l’estradizione di Filippo Turetta dalla Germania nel nostro Paese entro la giornata di lunedì. «C’è bisogno di fermare questa sequenza di atti di violenza e il governo certamente farà la sua parte per difendere la vita. Siamo contro la pena di morte e nessuno può togliere la vita ma le donne vanno rispettate».

«Ma non basta il processo, non bastano le leggi. Serve veramente cominciare a educare i giovani fino da quando sono piccolissimi a rispettare le donne: a rispettare le mamme, le sorelle, le compagne di scuola. Così si cambia» ha aggiunto Tajani al Tg2.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

"Questo quello che vuole la Lega" Matteo Salvini costretto a rispondere alla sorella di Giulia dopo l'ennesimo polverone basato sul nulla

Next Article

“Morgan cacciato da X Factor” L’incredibile retroscena dopo aver insultato tutti, da Fedez ad Ambra

Related Posts