Nuovo governo, vecchio generale: a quale titolo Figliuolo al fianco di Tajani a Ciampino per accogliere gli italiani fatti sfollare dal Sudan in guerra? Il collezionatore di medagliette sempre al servizio del potente di turno

E’ atterrato a Ciampino il volo dell’Aeronautica militare che ha riportato in Italia gli italiani evacuati dal Sudan, dove è in corso un golpe. Ad attenderli ai piedi della scaletta, in prima fila, il ministro Tajani e il generale Figliuolo.

“Tutto bene, stiamo bene”. Segni di ok e grandi gesti di saluti dagli italiani sorridenti appena scesi sulla pista di Ciampino di ritorno dal Sudan. Ad attenderli ai piedi della scaletta, in prima fila, il ministro Tajani e il generale Figliuolo.

“Felice e orgoglio si accogliere i connazionali di rientro dal Sudan. Operatori umanitari, diplomatici e militari che con impegno e dedizione ancora una volta hanno fatto onore all’Italia. Grazie all’Unità di crisi, al ministero della Difesa e a Palazzo Chigi”. Così il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani che stasera, a Ciampino, ha accolto gli italiani evacuati in Sudan. (VIDEO)

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Gianfranco Fini ha ufficialmente rotto le palle a Giorgia Meloni: il suo capogruppo al Senato lo ha fatto capire senza troppi giri di parole

Next Article

Vi spiego perché avete fatto odiare il 25 aprile alla maggioranza degli italiani: l'esemplare intervento di Fabio Dragoni all'Aria che tira

Related Posts