Divorzio Totti e Ilary, la prima sentenza a favore della ex moglie: accolte le sue richieste su casa e assegno di mantenimento

Divorzio Totti-Blasi, a Ilary la villa dell’Eur, 12.500 euro al mese e la custodia dei figli

Alla conduttrice il primo round della causa dell’anno. Il giudice ha rigettato di fatto le proposte dell’ex capitano

La villa all’Eur, un assegno da 12.500 euro mensili. E soprattutto la custodia dei figli. Il primo round del divorzio dell’anno va a Ilary BlasiFrancesco Totti quindi, letta la prima sentenza provvisoria formulata dal giudice civile, esce sconfitto dal confronto con l’ex moglie.

Alla conduttrice, come detto, va la casa coniugale. Cristian e Chanel, i figli più grandi, potranno vedere il papà quando vorranno, potendo muoversi autonomamente.

commento di dagospia.com

1. L’AUTOGOL DEL PUPONE. SE TOTTI AVESSE CHIUSO SEI MESI FA L’ACCORDO CONSENSUALE PROPOSTO DAL SUO AVVOCATO DI ALLORA, ANNAMARIA BERNARDINI DE PACE, E ACCETTATO DAL LEGALE DI ILARY, ALESSANDRO SIMEONE, OGGI SAREBBE GIÀ PRONTO PER FIRMARE IL DIVORZIO
2. NON SOLO. L’ACCORDO BERNARDINI-SIMEONE ERA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSO PER L’EX CAPITANO GIALLOROSSO (12MILA AL MESE ANZICHÉ 12.500). MA L’ACCANITA NOEMI LO BOCCIÒ PERCHÉ LO RITENEVA TROPPO ESOSO (INSISTEVA PER 6 MILA EURO: 2 MILA A FIGLIO)
3. NON BASTA: IL GIUDICE HA DECISO CHE I VERSAMENTI DOVRANNO INIZIARE NON DA OGGI MA DA FEBBRAIO SCORSO, DAL GIORNO CHE LUI LASCIÒ LA CASA CONIUGALE. PIÙ AUTOGOL DI COSÌ…

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Choc al circo, il numero finisce in tragedia. L'acrobata manca la presa, muore davanti a tutto il pubblico

Next Article

"Effetto Schlein? Ma non diciamo idiozie" Il neo sindaco PD di Udine pialla la bambinetta alla sua prima intervista dopo la vittoria di ieri

Related Posts