Meloni, che sacrosanta bastonata ai giornalisti leccapiedi: una strepitosa frecciata a chi ha leccato per anni i presidenti della feccia

Giorgia Meloni scatenata in conferenza stampa. Nel corso dell’incontro con i giornalisti per la presentazione della manovra di fatto c’è stato un piccolo imprevisto: la conferenza è andata per le lunghe per le domande dei giornalisti e il premier ha chiesto di poter andare via prima per un appuntamento con il presidente di Confartigianato. “Ho un impegno e dovrei andare”, ha affermato la Meloni. Immediata la reazione dei giornalisti presenti che hanno cercato lo scontro col premier lamentandosi per il “taglio” sui tempi della conferenza. La Meloni non c’ha pensato su due volte e ha risposto a tono: “In altre occasioni siete stati più coraggiosi, so io a cosa mi riferisco, lo so io, andiamo avanti”.

Poi ha rincarato la dose: “In altre occasioni siete stati molto più assertivi e ripeto so io a cosa mi riferisco”. Immediatamente è calato il gelo in conferenza stampa e la Meloni ha ribadito: “Devo andare a un appuntamento col presidente di Confartigianato, non è colpa mia”. L’impressione è che dietro le stilettate della Meloni possa esserci un rimprovero ai cronisti per il comportamento adottato durante ad esempio le conferenze stampe (brevissime) di Mario Draghi. Dopo qualche scambio di battute la conferenza è proseguita senza scossoni. Ma di certo la Meloni ha usato parole forti.

Total
8
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

"Mi sto rendendo conto che regalargli un seggio è stata una leggerezza" Lo sfogo di Bonelli sullo scandalo della Coop della famiglia Soumahoro

Next Article

Reddito di cittadinanza, Meloni mantiene la promessa fatta in campagna elettorale: pacchia finita per chi ha l'età per cercarsi un lavoro

Related Posts