Omicidio David Rossi, siamo oltre la follia: alla fine a processo ci vanno Antonino Monteleone e l’ex sindaco di Siena. Hanno osato svelare gli altarini della peggio casta

(ANSA) – L’ex sindaco di Siena Pierluigi Piccini e il giornalista de Le Iene Antonino Monteleone sono stati rinviati a giudizio per diffamazione. I due erano stati indagati dal procuratore aggiunto Vittorio Ranieri Miniati per una intervista “rubata” in cui si parlava di festini a cui avrebbero partecipato i magistrati che indagarono sulla morte di David Rossi e che per questo avrebbero “insabbiato” l’inchiesta.

L’ex capo comunicazione di Mps era deceduto dopo essere precipitato dalla finestra del suo ufficio a Siena il 6 marzo 2013. Nella intervista ‘rubata’, Piccini aveva detto che le indagini sulla morte di Rossi erano state “rabbuiate” per la partecipazione alle feste dei magistrati. Per i tre pm Nicola Marini, Antonino Nastasi e Aldo Natalini, la procura aveva chiesto l’archiviazione. (VIDEO)

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Con “Flipper Zero” ti rubano l’auto in pochi secondi. Scatta l’allarme. Ecco cos’è e come funziona

Next Article

Choc in Germania: Porsche pronta a trasferire totalmente le sue fabbriche! I padroni di oltreoceano vogliono scippare la storica azienda con un mega contributo in denaro

Related Posts