Morto all’improvviso a 54 anni il grande batterista fondatore dei Marlene Kunz, ma per i giornali lo ‘hanno trovato morto in casa’

E’ morto Luca Bergia, ex batterista 54enne, tra i fondatori del gruppo rock cuneese Marlene Kuntz. Bergia, trovato senza vita nella sua casa di Cuneo, aveva suonato nella band dal 1989, anno di nascita del gruppo che aveva contribuito a fondare assieme a Riccardo Tesio. L’artista si era ritirato dalla scena musicale alla fine del 2020 per dedicarsi all’insegnamento di scienze alle scuole medie di Madonna dell’Olmo di Cuneo e Chiusa Pesio. Nello stesso anno aveva superato anche un momento difficile dopo aver contratto il Covid. La data dei funerali non è stata ancora stabilita.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Trump ha fregato la feccia ancora una volta! Anche oggi l'arresto rimandato a domani o forse a mai più: spunta un documento che lo scagiona

Next Article

Belen Rodriguez è incinta del terzo figlio? Il dettaglio sui social non è sfuggito ai fan che già esultano per la bellissima notizia

Related Posts