Condono Ischia, Gigino Di Maio sul banco degli imputati. L’accusa dell’ex vice ministro Rixi: “Da parte sua ci fu una fortissima pressione per farlo approvare a tutti i costi”

Edoardo Rixi, vice-ministro alle Infrastrutture del goveno Melono ed esponente della Lega, ripercorre con Repubblica i giorni che hanno portato al condono di Ischia del 2018, epoca in cui, nello stesso ministero, era sottosegretario del primo governo Conte: “Noi avevamo la necessità di fare il decreto Genova e all’ultimo momento il M5S ha chiesto di inserire il condono di Ischia. Ci fu una fortissima pressione dei 5 Stelle. E per fare il decreto sul ponte abbiamo dovuto accettare quella part. Tecnicamente fu Vito Crimi a seguire il provvedimento, da sottosegretario a Palazzo Chigi. Ma si spese soprattutto Luigi Di Maio, ponendola come condizione. Di Maio in sostanza disse ‘o così o non votiamo il decreto Genova”.

“Io – sottolinea Rixi nel rispondere a chi accusa la Lega di aver votato il provvedimento – ero abbastanza perplesso sull’inserire quella norma. Erano due temi scollegati, il ponte e il condono. Bisogna dare una priorità al governo. In Campania la situazione è oggettivamente complessa. Col fatto che la Regione ai tempi del condono di Berlusconi bloccò tutte le pratiche, noi abbiamo in alcuni casi realtà che in altre regioni sono state condonate e lì no. C’è stato un cortocircuito nel sistema, per cui è sullo stesso piano chi ha aperto una finestra e chi ha costruito l’ecomostro. Servono norme uguali per tutti, altrimenti c’è una confusione totale. Una soluzione va trovata. Far finta di niente non aiuta”.

“È stata – ricorda ancora il leghista Rixi – una scelta parlamentare quella di accorpare l’emergenza in Liguria con il condono. Qualcuno ha utilizzato quel momento per sistemare altre cose. Quando si arriva a mediazioni governative, ci sono pro e contro. Ma anche senza quel condono, in assenza di lavori sulla montagna, la tragedia ci sarebbe stata lo stesso. Ne sono convinto”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui>https://t.me/capranews

Total
3
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Manovra, l'incontro tra Meloni e Calenda rafforza la maggioranza e assicura il voto mettendo ancora di piu' all'angolo Ronzulli e Forza Italia

Next Article

"Dovete sciogliere il PD: l'idea con cui è nato è clamorosamente fallita" Fausto Bertinotti, la durissima accusa al partito ufficiale della feccia

Related Posts