Non era mai successo: per il secondo anno consecutivo Via Crucis senza Papa Francesco. Costretto a conservare la sua salute in vista della Pasqua

“Per conservare la salute in vista della veglia di domani e della santa Messa della Domenica di Pasqua, questa sera Papa Francesco seguirà la Via Crucis al Colosseo da casa santa Marta”. Con un comunicato reso noto dalla stampa vaticana, i fedeli sono stati informati dell’assenza del Pontefice dalle celebrazioni del Venerdì Santo. Già nel pomeriggio, quando il Papa ha presenziato alla cerimonia della Passione, è apparso in difficoltà. Seduto alla destra dell’altare maggiore della Basilica, ha letto le formule della liturgia con voce roca ed evidente fatica.

Nulla però che non si fosse già visto nei giorni scorsi e che potesse far pensare alla dipartita di Francesco alla Via Crucis. L’arrivo di Bergoglio era atteso per le 21.00, ma la nota è arrivata solo alle 21.15. Ciò significa che le condizioni del Papa sono state valutate fino all’ultimo, nella speranza che riuscisse a parteciapre. Stando al comunicato, l’agenda decisa per le celebrazioni della Pasqua non dovrebbe essere modificata. Papa Francesco, se le sue condizioni non dovessero aggravarsi ulteriormente, sarà presente a tutti gli appuntamenti in programma.

Questa è la seconda assenza consecutiva del Papa argentino alla Via Crucis. Anche lo scorso anno infatti, Francesco non aveva preso parte alla cerimonia. In quel caso però, il motivo era legato alle recentissime dimissioni dall’ospedale Gemelli, in seguito al ricovero per una forte bronchite. Date le temperature, i medici gli sconsigliarono di prendere parte al rito del Venerdì Santo.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Caccia F-16 all’Ucraina, la mossa Nato aumenta i rischi di guerra. Putin: “Li abbatteremo ovunque, possono portare armi nucleari”

Next Article

Aumentano i casi di nuovi tumori mai visti prima: l'allarme dalla clinica universitaria di Padova, dopo la scoperta di un cancro mai censito prima in un uomo di 40 anni

Related Posts