Ucraina, lo schiaffo di Putin alla feccia di Washington: sono pronto alla pace, ma le mie sono le condizioni da vincitore

Putin: “Vogliamo che la guerra finisca ma…”. Schiaffo a Zelensky: cosa sta per succedere

tratto da Libero

“Vogliamo che la guerra finisca ma nessuna rinuncia”: il presidente russo Vladimir Putin lo ha detto durante una visita all’ospedale militare di Vishnevskij, nell’Ovest della Federazione. Lo zar ha spiegato che l’esercito russo non ha “alcun desiderio di combattere per sempre. Ma non abbandoneremo nemmeno le nostre posizioni. Stavi combattendo, sei stato ferito, ecc. Per cosa lo hai fatto? Vogliamo darlo via?”. Putin, insomma, è apparso piuttosto risoluto: “Coloro che proprio ieri affermavano la necessità di una sconfitta strategica della Russia, ora cercano il modo di porre fine a questo conflitto il prima possibile. Anche noi vogliamo che finisca al più presto, ma solo alle nostre condizioni”.

Nel corso della sua visita, il presidente russo, rivolgendosi ai militari, ha detto anche di aver notato un cambio di situazione sul campo di battaglia in Ucraina: “Attacchi più intensi, li spazziamo via. L’Ucraina sta finendo le attrezzature militari e noi ne aumenteremo la produzione”. Lo zar, poi, ha sostenuto che “nessun altro esercito al mondo possiede armi come quelle di cui dispongono le Forze Armate russe”.

Nelle scorse ore, anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha parlato in termini risoluti alla sua nazione. Nel suo discorso di fine anno, infatti, ha annunciato che l’esercito ucraino devasterà le forze russe: “L’anno prossimo, il nemico subirà le devastazioni della nostra produzione interna”. Un messaggio forte arrivato meno di 72 ore dopo il raid di Mosca, che ha lanciato missili e droni contro le principali città ucraine, uccidendo 39 persone. “I nostri piloti stanno già padroneggiando gli F-16 e li vedremo sicuramente nei nostri cieli – ha proseguito Zelenksy riferendosi all’arsenale che Kiev avrà in dotazione quest’anno – in modo che i nostri nemici possano certamente vedere qual è la nostra vera ira”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

E'morto nella sua casa, a 111 anni di età, Tripoli Giannini, da tutti conosciuto come Tripolino, l'uomo più longevo d'Italia: non ha fatto in tempo per poche ore a festeggiare il 2024

Next Article

Ci mancava il deputato pistolero! Al veglione gli scappa un colpo e ferisce un parente di uno degli agenti di scorta. Adesso nega di esser stato lui ma ammette che l'arma fosse sua

Related Posts