“Ci provino Meloni e Salvini a stare seduti per terra per 10 giorni su di un barcone” Il pistolotto indegno del sedicente filosofo contro il governo

Migranti sbarcati, Galimberti: “Medici ‘bizzarri’ per Meloni? Provi con Salvini 10 giorni su un ponte di una nave, per terra”

“Parliamo di immigrati che vengono da Paesi lontani, passati dai lavori forzati e dalle torture in Libia, quindi su una barca che prima o poi poteva affondare. Proviamo a stare 10 giorni su una nave soccorso, sdraiati per terra, senza cabina, al freddo e con cibo limitato. Salvini e Meloni, fate l’esperienza”.
Il filosofo e psicoanalista Umberto Galimberti commenta a Metropolis le parole della premier, che ha definito “bizzarra” la decisione dei medici di far sbarcare tutti coloro che erano arrivati a bordo delle navi delle Ong ormeggiate a Catania. “Erano migranti, non naufraghi”, dice Meloni. Erano “fragili, provati fisicamente e psicologicamente”, secondo i dottori. “Non siamo solo corpo, anche la psiche è importante e lì c’era disperazione”, aggiunge Galimberti.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Covid, influenza e virus sinciziale fanno eccitare il Tronista di Genova: ne approfitta immediatamente per allarmare le pecorelle e fare propaganda a inutili vaccinazioni

Next Article

Torna la banale influenza e Pregliasco prova a sfruttarla per rilanciare l'inutile impiego della museruola nei luoghi chiusi

Related Posts