Torna la banale influenza e Pregliasco prova a sfruttarla per rilanciare l’inutile impiego della museruola nei luoghi chiusi

Covid e influenza, Pregliasco: “Tornare a usare mascherina al chiuso”

Lo ha dichiarato il virologo Fabrizio Pregliasco. “Possiamo facilmente prevedere una stagione invernale carica di virus:  l’influenza stagionale, i virus parainfluenzali già in circolazione e il Covid e le sue varianti”, ha aggiunto

“Possiamo facilmente prevedere una stagione invernale carica di virus. All’estero si è parlato anche di tri-epidemia, forse è un termine esagerato ma avremo di sicuro a che fare con tre elementi diversi: l’influenza stagionale, i virus parainfluenzali già in circolazione e il Covid e le sue varianti”. Lo ha dichiarato, in un’intervista a Leggo, Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università di Milano e direttore sanitario Irccs Istituto Galeazzi, fotografando il possibile scenario della stagione invernale tra varianti Covid e influenza. Per difendersi dal contagio, il virologo consiglia di “indossare la mascherina nei luoghi affollati e al chiuso”.

Pregliasco: “Le sottovarianti Omicron faranno alzare la curva”

In riferimento alle possibili varianti del coronavirus Sars-CoV-2 che potrebbero guidare una nuova impennata di casi Covid, il virologo ha spiegato che “Omicron 5 ha tre sottovarianti diverse, la pq1, la pq1.1 e Xbb, che probabilmente non saranno cattive ma purtroppo sembra che riescano a schivare la protezione del vaccino”. Quindi, ha aggiunto, “si diffonderanno, facendo alzare la curva dei contagi e come sempre dobbiamo pensare ai più deboli”. In riferimento ai virus parainfluenzali, Pregliasco ha invece sottolineato che si presentano con “sintomi da raffreddamento, come mal di gola e tosse”, e che, “tra quelli che più ci danno da fare c’è il virus respiratorio sinciziale, che va tenuto sotto controllo costantemente”.

“Difendersi con mascherina e vaccino”

Oltre all’utilizzo della mascherina nei luoghi al chiuso e affollati, Pregliasco ha ribadito l’importanza del vaccino per eludere il rischio di contrarre i virus in forma grave. “Restano consigliati sia il vaccino anti-Covid sia, allo stesso tempo, quello contro l’influenza. Soprattutto per le persone a rischio. È il momento di alzare le difese. Ce lo dicono i dati internazionali”, ha aggiunto, per poi sottolineare che “l’Organizzazione mondiale della sanità ha già alzato l’allerta su una probabile stagione di risalita”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

"Ci provino Meloni e Salvini a stare seduti per terra per 10 giorni su di un barcone" Il pistolotto indegno del sedicente filosofo contro il governo

Next Article

Irene Pivetti piange miseria: dopo il sequestro di tutti i suoi beni da parte della Magistratura, vive con solo 1.000 euro al mese, come milioni di italiani

Related Posts