Bassetti clamorosamente stronca chi lancia l’allarme sui contagi: nessuno in terapia intensiva, state lanciando un allarme che danneggia solo economia e turismo

Chi cura e ha curato Covid-19 in questi ultimi 2 anni sa che Omicron 5″, la sottovariante che sta sostituendo il ceppo oggi dominante (Ba.2) , “non c’entra nulla con l’originale”, ovvero il virus di Wuhan. A scriverlo su Twitter è Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, che poi nel resto del tweet chiarisce meglio il senso delle sue parole e lancia una proposta. Omicron 5, dice il camice bianco, sta al Covid del 2020 “come una faringite sta a una polmonite. Possono essere entrambe impegnative, ma sono due infezioni molto diverse”. Per questo “andrebbe cambiato il nome”.

Una provocazione? Chi può dirlo. Certo è che sulla nuova sottovariante i toni di Bassetti sono ben diversi da quelli di altri esperti. Tant’è che solo ieri, parlando all’Adnkronos, il camice bianco ha accusato alcuni suoi colleghi di fare “un esagerato allarmismo tipico di chi non è sul campo e non ha affrontato l’infezione ma fa solo teoria”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic QUI

Qual è la reale situazione negli ospedali ora che i contagi stanno aumentando? “Arrivano sì molti cittadini ma non hanno il Covid” ha chiarito Bassetti. “Hanno un tampone positivo e poi altre patologie. Finché non si diversificherà chi ha polmonite da covid e chi ha tutt’altro e poi un tampone positivo, non ne usciremo”. Per questo, in un video pubblicato su Instagram, il camice bianco ha esortato tutti a non guardare solo ai numeri, ma la situazione generale nelle strutture sanitarie.

Secondo Bassetti in Italia stiamo sbagliando soprattutto la comunicazione: “Questo continuo terrorismo tutti i giorni sui casi e i tamponi, per una forma di covid che oggi è meno di un’influenza, non giova a nessuno e non aiuterà in autunno. Avere 60mila casi al giorno non vuol dire nulla. Omicron 5 è diversa dal virus di 2 anni fa, chi ha Omicron non fa la polmonite, tutt’altro”.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

"Ma vi sembra normale?" Bianca Berlinguer, l'attacco feroce dei leccapiedi di regime: parte la campagna per tappare la bocca persino a lui. Non le perdonano di aver dato voce al professor Orsini

Next Article

Sequestrate 22 tonnellate di cereale per celiaci inquinato da pesticida: arrivava dall'Etiopia, la Guardia di Finanza ha denunciato l'importatore

Related Posts