Ora di punta. Calca alla fermata dell’autobus. Quando questo arriva tutti si accalcano per salire. Anche una bella biondona vestita con una gonna strettissima e abbottonata sul didietro viene spinta e compressa e si ritrova con un signore che la preme da dietro

Ora di punta. Calca alla fermata dell’autobus. Quando questo arriva tutti si accalcano per salire. Anche una bella biondona vestita con una gonna strettissima e abbottonata sul didietro viene spinta e compressa e si ritrova con un signore che la preme da dietro.
La biondona dice: “Non riesco a salire con questa gonna cosi’ stretta!”.
E il signore: “La sbottoni!”.
La ragazza sbottona prima un bottone, poi un secondo, poi un terzo.
Ad un tratto sente due mani che la prendono per il didietro e la sollevano aiutandola a salire.
Naturalmente la biondona molla un sonoro ceffone al signore che le stava dietro ed esclama: “Scostumato, porco!”.
E il signore: “Senti chi parla, mi ha sbottonato tutta la patta dei pantaloni…!“.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Il moralizzatore rosso che accusava la qualunque dalle colonne del Fatto frigna perché "La Verità" racconta che ha la moglie accusata di circonvenzione d'incapace

Next Article

Soldatino Di Livio senza peli sulla lingua definisce giustamente bimbiminkia i giocatori della Nazionale indagati per le scommesse online

Related Posts