“Gli ungheresi hanno dato uno schiaffo a Soros e Zelensky” Le prime parole di Orban dopo la terza trionfale vittoria consecutiva

AGI – Il premier ungherese Viktor Orban, vincitore per il quarto mandato consecutivo, ha rivendicato di aver vinto “contro tutti”. Questa “nostra quarta vittoria è la più importante, perché abbiamo conquistato il potere contro un’opposizione che si era alleata, si sono alleati tutti e noi abbiamo vinto contro tutti”.

Orban ha parlato dei suoi “avversari”, includendo nell’elenco anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, poi i “burocrati a Bruxelles”, “l’impero Soros” e i “media internazionali”. Dalle urne esce anche “un chiaro segnale a Bruxelles”. Il premier ungherese ha definito la sua una “vittoria eccezionale”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui 👇
https://t.me/capranews

Secondo i primi risultati ufficiali parziali pubblicati dal comitato elettorale Fidesz  ha ottenuto oltre il 55,7%, mentre i sei partiti di opposizione messi insieme in una lista unificata si sono attestato poco sopra il 32%. 

“Abbiamo ottenuto una vittoria così grande che si può vedere anche dalla Luna. Di sicuro pure da Bruxelles” ha affermato, stando ai media ungheresi, il premier ungherese nel suo discorso a commento dei risultati dello scrutinio per le elezioni parlamentari ungheresi. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

"Ucraina, Ve lo avevo detto" Toni Capuozzo ancora una volta duro contro Zelensky: ecco il risultato della sua continua richiesta di armi

Next Article

Strage di Bucha? Giorgio Bianchì, inviato in Donbass, ricorda che la città era libera da tre giorni e fino a ieri il sindaco festeggiava senza denunciare alcun massacro

Related Posts