Lutto nella televisione, il celebre chef trovato morto improvvisamente a causa di un imprecisato shock anafilattico

Morto Michael Chiarello, chef italo-americano e star della tv Usa
Lo chef, popolare conduttore della serie di Food Network Easy Entertaining with Michael Chiarello, si era sentito male sabato scorso a causa di una reazione allergica. Trasportato in ospedale a Napa, in California, è morto poche ore dopo il ricovero. Aveva 61 anni

È morto a 61 anni lo chef italo-americano Michael Chiarello, popolare conduttore della serie di Food Network Easy Entertaining with Michael Chiarello. L’uomo è stato vittima di una grave reazione allergica che ha provocato uno shock anafilattico, rivelatosi fatale. “Univa le persone attraverso la gioia dei pasti condivisi, favorendo ricordi indelebili attorno alla tavola” si legge nel messaggio pubblicato dai familiari e dai collaboratori dello chef.

CHI ERA MICHAEL CHIARELLO

Michael Chiarello era un famoso chef americano noto per la cucina californiana con influenze italiane. Classe ’62, originario di una famiglia italo-americana, dopo il diploma conseguito nel 1982 presso il Culinary Institute of America, si iscrive alla Florida International University per studiare Gestione dell’ospitalità. Laurea nel 1984. L’anno dopo apre il Grand Bay Hotel a Coconut Grove, in Florida e il Toby’s Bar e Grill. Sempre nel 1985, la rivista Food & Wine lo elegge Chef dell’anno. Diventa popolare come conduttore della serie di Food Network Easy Entertaining with Michael Chiarello a partire dal 2003 e per 10 stagioni. Un progetto televisivo che gli fa vincere tre Emmy Award tra il 2003 e il 2006.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Festini con donnine e cocaina, spunta il vice governatore della Liguria dalle carte di un'inchiesta della Procura di Genova

Next Article

Anche l'attacco in Israele pagato con i nostri soldi: pochi sanno che Bruxelles regala miliardi senza controllo alcuno alla Palestina

Related Posts