Una signora, un po’ imbarazzata, si reca dal proprio medico di fiducia, chiedendo se puo’ darle qualcosa per “stimolare” il marito che ultimamente viene meno ai propri doveri coniugali

Una signora, un po’ imbarazzata, si reca dal proprio medico di fiducia, chiedendo se puo’ darle qualcosa per “stimolare” il marito che ultimamente viene meno ai propri doveri coniugali.
Il dottore consegna alla donna una scatola di pillole raccomandandole ti farne prendere una al marito, la sera in cui esigesse dal marito una prestazione sessuale.
Il giorno dopo la donna ritorna dal dottore: “Grazie!! Grazie!! Sapesse.. lei ha salvato il mio matrimonio, mi ha ridato il mio amato marito. Ieri sera gli ho messo due pillole nella minestra mentre era andato a lavarsi le mani. E’ tornato ed alla prima cucchiaiata mi ha lanciato uno sguardo voglioso.
Alla seconda sembrava spogliarmi con gli occhi.
Alla terza non ha piu’ resistito ed e’ balzato in piedi, mi ha strappato i vestiti di dosso, si e’ strappato i vestiti di dosso e mi ha fatta sua sul tavolo, sulla sedia, persino sul pavimento.
Ah dottore, e’ stato davvero stupendo… Pero’ che vergogna, che vergogna… in quel ristorante non ci torno piu’!!”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

"Non può continuare a tacere" Scandalo-vaccini, finalmente qualcuno inizia a picchiare durissimo contro la Megera: inammissibile il segreto su contratti da miliardi di euro nostri

Next Article

Maneskin obbligati ad un nuovo favore ai loro padroni: Bruxelles intende arruolarli per convincere i giovani ad andare a votare: si prevede per le europee un'affluenza ridicola. Soprattutto dopo aver visto che in Russia ha votato quasi l'80% della popolazione

Related Posts