Bruxelles, Meloni pronta a tradire per l’ennesima volta gli italiani: cosa inventa per giustificare il suo voto a favore della Megera criminale

Nomine Ue, Meloni apre a von der Leyen: “Voto ma solo con un cambio di passo, Italia ha diritto a commissario di alto rango
“Stallo sulle nomine, Meloni ribadisce l’intenzione di rivendicare un ruolo di massimo rango per l’Italia

tratto da Il Giornale d’Italia
Meloni apre al bis di Ursula Von der Leyen, ma solo “con un cambio di passo”. Se la presidente uscente della Commissione Ue vorrà il voto della premier dovrà concedere un commissario di alto rango all’Italia. “Ho trovato surreale che quando ci siamo incontrati nel primo Consiglio successivo alle elezioni alcuni siano arrivati coi nomi senza neanche tentare prima una riflessione su quale fosse l’indicazione dei cittadini e quale dovesse essere il cambio di passo sulle priorità. Io non interpreto la democrazia così, questi sono atteggiamenti che allontanano i cittadini”, ha dichiarato alla festa per i 50 anni del Giornale.

Nomine Ue, Meloni apre a von der Leyen: “Voto ma solo con un cambio di passo”

“Lì attualmente c’è un tentativo di accordo tra socialisti, popolari e liberali per cercare di sistemare queste caselle. Non si profila il cambio di passo che era stato immaginato”, ha aggiunto amareggiata. Ma suona come un’apertura nei confronti di Von der Leyen, visto che, se la cosiddetta maggioranza Ursula formata da Ppe-S&D-Renew si mostrasse più morbida, Meloni potrebbe votare per il bis della presidente uscente.

Il no ad “accordi preconfezionati” di qualche giorno fa lasciava intuire quale fosse l’umore della premier. Meloni chiede un “ruolo di massimo rango” con deleghe pesanti e una vicepresidenza esecutiva, come il Bilancio, assommato al Pnrr e alla Coesione.

Poi sulle elezioni europee: “Hanno spostato il baricentro dell’Europeo verso destra, quindi ci sarà sicuramente un cambio di passo, indipendentemente dalle nomine che verranno fatte. Nel nuovo Europarlamento ci saranno cambiamenti nel modo di approcciare determinate questioni. Penso che i popolari capiranno che continuare a seguire le politiche della sinistra sarebbe fatale. Il mio ruolo sarà quello di guidare il fronte alternativo alla sinistra, in quanto presidente del gruppo dei conservatori che è ora il terzo partito nell’Europarlamento. Dialogherò con tutti. Ci potrebbero essere delle sorprese presto in Europa”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
3 comments
  1. Se qualcuno conosce come funziona la UE allora sapra’ certamente che tutte le dichiarazioni sopra riportate sono un arzigogolato discorso per ingannare gli Italiani. Se rieleggete la vecchia strega, lei potra’ fare tutto quello che vuole come ha gia’ fatto fino ad oggi, portando l’Europa nel baratro della guerra e della distruzione sia fisica che economica. L’unico cambio possibile e’ uscire dall’unione europea, all’interno di essa non contiamo nulla. Tutti gli italiani che hanno avuto incarichi prestigiosi hanno fatto sempre gli interessi di Germania e Francia come dei venduti qualsiasi e il prossimo fara’ lo stesso: non hanno la statura morale e il coraggio di opporsi.

  2. Leggo:”voto ma… un commissario di alto rango all’Italia”
    Provo a tradurre le dichiarazioni della Meloni: “In cambio del voto alla VonDerLadren la Meloni verrà nominata Commissario Europeo”.
    Questi sono gl’ultimi anni di magna-magna europeo, dunque i politicanti si impegneranno ad ingrassare se stessi senza ritegno e senza vergogna, per questo ritengo che la Meloni pretenderà il lauto incarico per se stessa.

  3. Andate tutti in massa a votare e a convalidare i criminali del popolo europeo…. ecco l’ennesimo risultato,
    Posso urlare che a squarciagola che io non centro niente con questi criminali, tanti di voi si.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

"E' morto facendo ciò che aveva sempre desiderato" Tragedia nell'azienda agricola, Pierpaolo, 18 anni, travolto mortalmente da un macchinario

Next Article

“Dovete aumentare le tasse. Ecco chi deve pagare”. La ricetta dell’Europa per l’Italia è da pazzi. Vogliono i nostri beni e le nostre case

Related Posts