Pitbull attacca un gruppo di bimbi che giocavano in strada. Due feriti ricoverati in ospedale. E crescono le polemiche

Si moltiplicano le segnalazioni di attacchi di Pitbull, soprattutto nei confronti di bambini. Dopo il terribile episodio della morte di un bimbo di 5 mesi avvenuto pochi giorni fa, domenica mattina si è sfiorata una nuova tragedia nel Sud della Sardegna, in periferia di Domusnovas. Vittima dell’attacco un gruppo di ragazzini che stavano giocando in strada. Alcuni di loro, quando il cane gli si è scagliato contro, sono riusciti a scappare. In due invece hanno avuto la peggio e sono stati azzannati dall’animale. Per fortuna se la sono cavata con ferite a una mano e a un orecchio e sono stati portati in ospedale per essere medicati, mentre il Pittbull è fuggito subito dopo l’aggressione. Tutti questi episodi hanno rinfocolato la polemica sul possesso di razze di cani definite “mordaci“.

Un pioniere dell’antrozoologiaAlan Beck, ha spiegato chea suo parere i Pitbull sono come “armi cariche“, essendo stati creati dall’uomo come razza da combattimento. E sono diverse le voci di esperti del settore che invitano a una regolamentazione per la detenzione di questi cani da parte di padroni che, secondo molti, dovrebbero possedere una sorta di “patentino” di abilitazione. Perché se è vero che con i proprietari giusti anche le razze più aggressive, come Pitbull e Rottweiler, possono rivelarsi eccellenti animali da compagnia, è anche vero che in assenza di certi requisiti possono rivelarsi letali. Ecco perché è diventato urgente che vi sia un intervento delle autorità che porti a regolamentare la detenzione di determinati tipi di cani potenzialmente aggressivi e pericolosi.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
1 comment
  1. NON è vero che “Si moltiplicano le segnalazioni di attacchi …” gli attacchi dei cani ci sono sempre stati, decine di migliaia ogni anno, ma i giornalisti, servi, li hanno sempre stati tenuti nascosti, per non urtare i padroni di cani, (che alle elezioni votano) e sono suscettibili, se gli si fa notare che il loro cane ha la perniciosa attitudine a mangiarsi la gente.
    Oggi, però il potere ci vuole completamente DISARMATI di fronte agl’INVASORI stranieri…
    noi italiani, umani o cani, dobbiamo subire in silenzio i soprusi degl’immigrati, ecco perchè improvvisamente sui media appaiono le aggressioni dei cani, è l’inizio di una campagna di stampa volta a vietarci i cani da guardia, ma non perchè si mangiano la gente, perchè ostacolano il “lavoro” dei ladri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Mike Tyson, paura per le sue condizioni di salute: ha avuto un malore sul volo da Miami per Los Angeles. Il campione di pugilato avrebbe avuto nausea e vertigini a causa di un'ulcera

Next Article

"Me l’ha detto la Madonna” Trevignano, la veggente per mancanza di prove vuol vincere facile con una nuova profezia sull'emergenza sanitaria

Related Posts