Un carabiniere sta in una distesa di ghiaccio con la sua borsa da pesca e la sua nuova canna da pesca. Comincia a fare un buco nel ghiaccio, dopodiché si siede su uno sgabello e infila la canna da pesca nel buco

Un carabiniere sta in una distesa di ghiaccio con la sua borsa da pesca e la sua nuova canna da pesca. Comincia a fare un buco nel ghiaccio, dopodiché si siede su uno sgabello e infila la canna da pesca nel buco.
Ad un tratto, sente una voce d’oltre tomba, profonda, glaciale, rimbombante che dice: Qui non ci sono pesci!

Stupito, il carabiniere si ferma, si guarda intorno, ma non vedendo nessuno continua a gettare la canna da pesca nel buco sul ghiaccio.

Dopo qualche secondo sente di nuovo la voce: Ripeto: non ci sono pesci qui!

Ancora una volta si ferma, tende l’orecchio e riprende con la sua pesca.

Dopo qualche secondo, sempre la stessa voce annuncia di nuovo: Non ci sono pesci qui!

A questo punto, il carabiniere domanda:

Ma insomma, ma chi è che parla? E la voce risponde:

Sono il direttore della pista di pattinaggio!

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Prepara i popcorn e goditi lo spettacolo: botte da orbi tra comunisti e 'Pro Palestina' dentro l'Università Statale di Milano

Next Article

“Lo amo” Chiara Ferragni con lui, alla luce del sole. Vecchia conoscenza dello spettacolo, subito riconosciuto da tutti

Related Posts