“Non ce la farà”. Kate Middleton, aumenta la preoccupazione per le sue condizioni di salute: i ben informati sostengono che siano più gravi di quello che si tende a dire

Kate Middleton non diventerà mai regina, perché colpita dalla maledizione della principessa del Galles che ha avuto inizio con Lady Diana”. È questa una delle superstizioni che, alla luce della malattia, diventano un presagio orribile. Soprattutto in considerazione del fatto che in molti affermano che le sue condizioni di salute siano più gravi di quanto la Royal Family abbia fatto credere al mondo.

Kate Middleton, con forza e coraggio, sta combattendo contro il cancro. Non si conoscono i dettagli esatti delle sue condizioni, se non il fatto che sia stato scoperto dopo un intervento chirurgico all’addome, cui era stata sottoposta lo scorso gennaio, e che la principessa del Galles sta facendo una chemioterapia preventiva. Dopo il video dello scorso marzo in cui ha annunciato di avere un cancro, Kate non si è più mostrata, nemmeno in video. Anche se si è fatta sentire con messaggi social e pubblicando due foto nuove dei suoi figli, Louis e Charlotte, realizzate da lei in occasione dei loro compleanni.

William, nel frattempo, ha ripreso la sua agenda pubblica e, durante, le sue apparizioni ha fatto percepire che Kate ha superato la fase acuta della malattia. Ma il fatto che Kate, differentemente da Carlo, non si mostri mai in pubblico, non si lascia nemmeno fotografare durante gli spostamenti tra l’Adelaide Cottage, la sua casa a Windsor, e Anmer Hall, la dimora di campagna nel Norfolk dove di solito passa il weekend con William e i bambini, fa pensare che le cose non stiano andando poi così bene. O comunque che Kate non si senta “presentabile” e pronta per farsi vedere in pubbliche. Non è da escludere che le cure contro il cancro l’abbiano debilitata.

In ogni caso, malgrado le parole rassicuranti di William, c’è chi sostiene che le condizioni di salute di Kate siano davvero gravi. Ipotesi che non trovano conferma ma nemmeno smentita e che in tal senso possono essere messe sullo stesso piano delle teorie complottiste che erano fiorite all’indomani dell’operazione chirurgica.

Però, Umberto Brindani, direttore di Gente che aveva pubblicato l’indiscrezione che un equipe di medici dell’ospedale Gemelli di Roma aveva operato Kate, ha rivelato che “Per quanto riguarda lo stato di salute di Carlo e di Kate il principio di privacy vale anche per loro. Però, senza entrare nei dettagli, quello che noi abbiamo saputo è che, a differenza di quanto si dice a Londra, le condizioni di Carlo e soprattutto di Kate siano più gravi di quello che si tende a dire“. Infine, ha aggiunto che “non sappiamo che tipo di tumore abbiano l’uno e l’altra. Riceviamo solo rassicurazioni, ma non è detto che tutto stia andando bene”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Ilaria Salis e l'ultima buffonata del parassita Fratoianni: è andato in gita a Budapest a spese nostre a coccolarla

Next Article

"Non bisogna parlarne in televisione" L'ennesimo schifo di Zuccavuota Bassetti: cosa arriva a dire, con la complicità di Serena Bortone, la pennivendola che frigna di censura

Related Posts