Dopo un terribile incidente stradale, un uomo si risveglia in ospedale e si ritrova cerotti sparsi per tutto il corpo e la bocca mezza cucita. Riesce a parlare solo di lato e, preoccupato per la sua famiglia, chiede all’infermiera: “Mi scusi, come sta mia moglie?”

Dopo un terribile incidente stradale, un uomo si risveglia in ospedale e si ritrova cerotti sparsi per tutto il corpo e la bocca mezza cucita. Riesce a parlare solo di lato e, preoccupato per la sua famiglia, chiede all’infermiera:
“Mi scusi, come sta mia moglie?”
“E’ in osservazione, ma sta abbastanza bene, se l’è cavata!”
“E mio figlio?”
“Non si preoccupi, suo figlio sta bene!”
L’uomo è quindi risollevato, quando la sua fronte si corruga di nuovo. Chiede: “E mia suocera?”
La voce dell’infermiera si fa grave: “Sua suocera è morta…”
Gli occhi del paziente brillano improvvisamente e, per quel che può esclama: “Non mi fate ridere che sennò mi si staccano i punti!!!

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Da bravo insegnante ci teneva a far sapere di aver fatto il siero anche se si sentiva 'rullato': oggi l'han trovato morto nel solito modo a soli 48 anni

Next Article

Lutto nel calcio, morto l'ultima icona anticonformista: era un simbolo iconico della Premier league inglese. Stan Bowles aveva 75 anni

Related Posts