In un piccolo paese il parroco conosce per filo e per segno tutti i suoi parrocchiani. A lui ricorrono per confessarsi molte donne sposate e infedeli

In un piccolo paese il parroco conosce per filo e per segno tutti i suoi parrocchiani. A lui ricorrono per confessarsi molte donne sposate e infedeli. Dato l’alto numero di tradimenti, con dovizia di particolari, il parroco raccomanda alle “anime pie” di riassumere tutto ciò nell’espressione “sono scivolata“.
Dopo molti anni questo parroco dovette andare in pensione e subentrò un nuovo giovane parroco al quale omise di riferirgli questo particolare.
Le donne si rivolgevano, durante la confessione, nel medesimo modo del vecchio parroco il quale consigliava a tutte di stare più attente e appuntandosi il fatto da riferire al sindaco del paese.
Durante una seduta in comune il parroco riferisce la questione all’amministrazione e al sindaco i quali, per vie traverse, conoscevano il reale significato dell’espressione e il tutto sfociò in una fragorosa risata.
Il parroco stupito richiamò il sindaco dicendogli: “Ma lei ride, signor sindaco? Non sa che l’altra settimana sua moglie è scivolata due volte?“.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

I pannelli solari promuovono il riscaldamento globale, causano siccità e distruggono l’ambiente: l'incredibile denuncia di chi studia seriamente gli effetti di queste schifezze che infestano le nostre campagne

Next Article

La sconvolgente denuncia della Tv di stato francese: i supermercati europei inondati dai polli a basso costo prodotti da un oligarca Ucraino

Related Posts