C’era una famiglia molto numerosa, composta da papà, mamma, nonno e ben 10 bambini. Una sera tutta la tribù si recò in autobus ad assistere ad una recita scolastica in cui erano impegnati alcuni dei ragazzi

C’era una famiglia molto numerosa, composta da papà, mamma, nonno e ben 10 bambini.
Una sera tutta la tribù si recò in autobus ad assistere ad una recita scolastica in cui erano impegnati alcuni dei ragazzi.
Purtroppo le cosa andarono per le lunghe e all’uscita scoprirono che era già partito anche l’ultimo autobus.
Il babbo allora andò a cercare un taxi, lo trovò e gli chiese di andare a prendere la sua famiglia bloccata fuori dal teatro, così lontana da casa.
Non immaginando il numero di passeggeri che lo aspettava il taxista andò col babbo a teatro e rimase esterrefatto: “No, guardi, non se ne parla, come faccio a caricare tutti? Mi rovinerei l’auto e rischio anche il ritiro della licenza. Proprio non si può!”
Il babbo però fu tanto insistente che alla fine di lunghe trattative il taxista acconsentì a portar via almeno la donna e i ragazzini, stipati alla meno peggio in tutti gli angolini dell’auto.
Il babbo e il nonno invece s’incamminarono a piedi nella notte; il nonno camminando appoggiava a terra il bastone: “toc…toc…toc”, ma il babbo già inverso per quanto accaduto gli disse stizzito: “Nonno! Non gli si può mettere un gommino a quel bastone?” e il nonno inviperito: “Taci, bestia! Se ti mettevi tu un gommino, a quest’ora non andavamo a casa a piedi!

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Il tumore di Re Carlo? La coincidenza inquietante che fa tremare la Royal family: ecco cosa diceva la profezia di Nostradamus

Next Article

“Se dicono la verità crolla tutto” Kate Middleton, da Londra nuove indiscrezioni sul suo gravissimo stato di salute

Related Posts