“Questo lo decido solo io” Ucraina, il presidente Putin manda un chiaro avviso al deep state del Pentagono che spera di chiudere la guerra prima delle presidenziali Usa

Putin, discorso di fine anno: “Pace arriverà quando raggiungeremo nostri obiettivi, nord stream distrutto dagli USA”Vladimir Putin ha parlato a Mosca, in occasione della conferenza di fine anno, dove ha spietato quali sono gli obiettivi da raggiungere per arrivare alla pace
Vladimir Putin ha parlato in apertura della conferenza stampa di fine hanno, che è andata in scena a Mosca, in contemporanea con le risposte alle domande dei cittadini. Il Presidente ha fatto presente che una volta raggiunti i suoi principali obiettivi, si potrà raggiungere anche la pace.

Ecco cosa ha dichiarato in merito ai suoi intenti: “Rafforzare la sovranità della Russia, la sicurezza ai confini e i diritti e la libertà dei cittadini“. È tornato a parlare anche di “denazificazione dell’Ucraina” e “demilitarizzazione” del Paese.

Putin ha spiegato: “La pace in Ucraina ci sarà quando la Russia avrà raggiunto i suoi obiettivi“, che sono gli ultimi due citati sopra. Prima si ciò, nessun cedimento, dunque.

Ha inoltre accusato la capitale ucraina, dicendo che nelle trattative tra russi e ucraini a Istanbul, nel 2022, erano stati “concordati i parametri” per una demilitarizzazione dell’Ucraina, e quindi per una pace negoziata, ma Kiev “ha buttato tutto nel camino“.

Putin discorso di fine anno, spiega quando arriverà la pace e fa delle rivelazioni su Russia e Ucraina

Il Presidente Vladimir Putin, nel corso della conferenza stampa, ha detto: “Da decenni la Russia cerca di costruire relazioni normali con l’Ucraina. È del resto evidente che russi e ucraini siano un solo popolo“. Già in più occasioni, il leader del Cremlino ha ribadito il concetto secondo cui “Odessa è una città russa, lo sanno tutti, ma sono state inventate delle falsità, delle vere e proprie sciocchezze storiche, e dopo il crollo dell’URSS è accaduto quello che tutti sappiamo“.

Entro la fine dell’anno è previsto il reclutamento di quasi mezzo milione di volontari nelle Forze Armate. Gli obiettivi dell’operazione militare speciale non cambiano. Stiamo parlando dello status di neutralità dell’Ucraina, della denazificazione e della smilitarizzazione“, ha rivelato Putin, che sulla situazione del conflitto ha offerto dettagli inediti: “Sono 617.000 i soldati russi impegnati al fronte“.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Terremoto, altre tre scosse in sequenza: paura in Sicilia, la terra trema oramai da giorni con una frequenza preoccupante

Next Article

"Non abbracciare il nonno se ti senti raffreddato" Povero Pregliasco, cosa si riduce a sparare per sierare qualche sprovveduto

Related Posts