Tragedia nel Lago Maggiore: stavano festeggiando un compleanno in barca quando una tromba d’aria l’ha fatta rovesciare. Quattro persone sono morte annegate

Una festa a bordo di una barca a vela finisce in tragedia, 20 persone riescono a raggiungere la riva a nuoto

Lago Maggiore, venti sono in salvo: hanno nuotato fino alla riva
Nella serata di ieri, una tromba d’aria ha colpito un battello sul Lago Maggiore, il bilancio è tragico: quattro vittime, in salvo le altre venti persone che erano a bordo. La tragedia è avvenuta davanti a Lisanza, nel comune di Sesto Calende. Sulla barca c’era un gruppo di 24 persone, 22 passeggeri e due membri dell’equipaggio. Una ventina – riporta il Corriere della Sera – si sono salvati raggiungendo a nuoto la riva: una parte ha nuotato fino alla spiaggia di Piccalunga, gli altri fino a Lisanza.

Sei ambulanze, quattro auto mediche e un elisoccorso da Como hanno raggiunto il luogo dell’incidente. Il presidente della Lombardia Fontana, appena appresa la notizia ha scritto un post su Facebook: “Una tromba d’aria ha provocato un gravissimo incidente sul lago Maggiore: una barca a vela di 16 metri noleggiata da turisti si è ribaltata. Sul posto sono al lavoro i vigili del fuoco del nucleo sommozzatori di Milano insieme alla guardia costiera, all’elisoccorso e alle ambulanze di Areu. Diciannove persone sono già state salvate, purtroppo arrivano notizie di alcune persone disperse. Seguo con apprensione gli aggiornamenti delle squadre di soccorso sul posto che ringrazio”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Arisa costretta a “giustificarsi” in diretta a 'Domenica In' per aver detto che le piace la Meloni: non sono traditrice

Next Article

"Nessun segnale da Giove o Marte" Fabio Fazio, la botta finale a Giorgia Meloni: come fosse un bambino al quale hanno tolto il giocattolo

Related Posts