Lutto gravissimo nel mondo delle radio: trovato morto nel solito modo lo storico conduttore radiofonico. Due anni fa si indignava delle prime manifestazioni contro la dittatura nazi-sanitaria

Ivan Zollet da 20 anni conduceva programmi di successo per Radio Base Venezia: il dolore di amici e colleghi

Ivan Zollet, il noto speaker radiofonico di Radio Base Venezia è stato trovato morto in casa: è stato stroncato da un infarto a 51 anni. E la radio dove conduceva i suo programmi di successo “Terminus” e “Italiansky” ha deciso di interrompere le trasmissioni.

Ivan Zollet è stato trovato senza vita nella sua casa di Ciano del Montello, in provincia di Treviso e subito la notizia della sua morte ha lasciato senzaparole i molti amici e i parenti, che sui social esprimono il doro dolore con innumerovoli messaggi di affetto.

Ivan Zollet era noto come speaker radiofonico e tra i fondatori di Radio Base Venezia. In passato aveva calcato i palchi come frontman di alcune formazioni rock e blues.

«Con dolore diamo la notizia della scomparsa di un nostro giovane iscritto (1971): Ivan Zollet di Ciano del Montello, nipote di una vittima dei Nazifascisti, fucilato al cimitero di Ciano», scrive la sezione Anpi D’Artagnan di Montebelluna.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Meloni scende per la prima volta dopo molte settimane sotto la soglia del 30%: Schlein si conferma comunque perdente nei suoi confronti

Next Article

"Due tro*e" Mara Venier e Barbara D'Urso, dall'account ufficiale di Mediaset a qualcuno scappa l'insulto

Related Posts