La strage nascosta e censurata continua a mietere vittime: solo ieri ben cinque persone hanno perso la vita nel solito, tragico modo. Come avviene “casualmente” da qualche mese a questa parte

Mentre ci distraggono con la guerra, in Italia e probabilmente in molte zone dell’occidente la strage di chi ha meno 50 anni prosegue inesorabilmente. Ecco, solo ieri, come hanno perso la vita queste cinque persone. Nel silenzio complice dei media asserviti:

Dopo una partita a tennis, nel sonno e davanti agli occhi increduli della figlia , mentre dorme nel camion ,mentre passeggia col cagnolino, a casa improvvisamente.

Tragedia a Castro (Le): muore dopo una partita a tennis a 45 anni
Vittima è il 45enne Gianluigi Ciriolo di Castro che ieri si è sentito male di ritorno da quello che purtroppo si è rivelato il suo ultimo pomeriggio di relax.

Malore mentre dorme nel camion, muore padre di famiglia.
La vittima è Andrea Zocchi, civitanovese di 47 anni.

Malore fatale in casa per Maria Cristina Taralli, la maestra muore a 45 anni davanti alla figlia a Giulianova.
E’ deceduta all’improvviso sul letto della propria camera con la figlia accanto.

La dottoressa Cassandra Bettiga , pediatra stroncata da un malore a 42 anni a Lecco , stava facendo una passeggiata con il suo adorato cagnolino e un’amica quando si è accasciata al suolo e il suo cuore è andato in fibrillazione atriale.
A nulla sono valsi i disperati tentativi di salvarla.

E’ morto improvvisamente martedì 7 aprile, nella sua abitazione romana, il 21enne Giuseppe D’Attolico, di origini giovinazzesi , era un militante di Fratelli d’Italia.
Anche la presidente Giorgia Meloni esprime cordoglio.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui 👇
https://t.me/capranews

Total
0
Shares
3 comments
  1. …ma la Giorgia Meloni come TUTTI i politicanti gode di ottima salute:
    che ai VIP abbiano inoculato ACQUA FRESCA? …ed al Popolo il VERO mRNA?
    Infatti nelle SPERIMENTAZIONI il gruppo di controllo viene inoculato con un PLACEBO: col NIENTE.

    1. E’ quello che penso da sempre. Nessuno che conosce gli effetti di tale veleno se lo inietta in corpo per ben 3 volte. I vipponi si sono fatti la soluzione fisiologica e alcuni secondo me nemmeno quella, hanno fatto tutto sulla carta per paura dell’ago!

      1. …”a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”
        questo non è un “vaccino” è un farmaco mRNA MAI utilizzato prima, avrebbe richiesto 15 anni di sperimentazione
        ma in 4 mesi è stato approvato… strano?
        Essendo ancora sperimentale è ovvio che ci siano dei lotti di acquafresca inoculati ai VIP che fungono da “gruppo di controllo”
        ma… sto “pensando male…” che peccato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Multa Over50, ecco la guida pratica per difendersi dalla prepotenza di Stato: così potrai rimandare tutto indietro a Draghi e Speranza

Next Article

"La quarta dose è inutile, è solo uno spreco" Maria Rita Gismondo si scaglia contro l’inutile doppio booster e l’obbligo di mascherina

Related Posts